Torino, scritte contro la polizia

Frasi contro la polizia sono comparse nei giardini Alimonda, a Torino, dove martedì scorso due poliziotti, che avevano fermato un pusher, sono stati aggrediti da una quarantina di persone. "Solidarietà a chi si rivolta", "Lo sbirro non conosce disoccupazione", "Il futuro siamo noi" , sono alcune delle scritte realizzate con con spray bianco e giallo sull'asfalto. Nell'aggressione, i due poliziotti del commissariato 'Barriera Milano' sono rimasti feriti. Per l'episodio sono stati processati lo spacciatore gabonese di 23 anni e un artigiano italiano di 56 anni. Per il primo, il giudice ha disposto la misura cautelare in carcere, per il secondo l'obbligo di firma.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Nuova Provincia
  2. Gazzetta d'Asti
  3. Gazzetta d'Asti
  4. La Nuova Provincia
  5. Questure Polizia di Stato

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Frinco

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...